Articoli con tag “sarzana rasa al suolo

[VIDEO] Lanciata l’ultima bomba M117

m117

Onestamente non credevo che ce ne fossero ancora in circolazione. Nei depositi munizioni oltreoceano intendo. E invece qualche giorno fa hanno lanciato l’ultima delle bombe M117 rimaste negli stock di Andersen AFB, a Guam. Clip di rito:

Ordigno storico, la a 117 da 750 lbs (340 kg) e’ stata in servizio sin dagli anni ’50 e imbarcata su un gran numero di caccia e bombardieri. Maggiori info QUI.


[VIDEO] Black Hawk Down: ritorno al crash site del Super 6-1

videoboxbhd

A 20 anni dalla famigerata Battaglia di Mogadiscio (3-4 Ott. 1993), la reporter Lara Logan della trasmissione 60 Minutes (CBS), si reca a Mogadiscio per visitare il vecchio crash site del Black Hawk Super 6-1 del CW4 Raymond Frank e del CW3 Michael Durant.

Nel servizio, dalla durata di 15 minuti, vengono mostrati per la prima volta alcuni dei momenti piu’ significativi di quello scontro, come la fulminea inserzione degli uomini della Delta attraverso i Little Bird e i tragici attimi in cui il Super 6-1 viene colpito da un RPG. Per la cronaca, le immagini dall’alto furono riprese da tre elicotteri da osservazione OH-58D Kiowa dell’U.S. Army e da un aereo da ricognizione EP-3E ARIES II della U.S. Navy. Questi aeromobili trasmettevano il feed video ai monitor del JOC (Joint Operations Center) sito all’aeroporto di Mogadiscio.

Nel corso del programma vengono inoltre intervistati alcuni dei protagonisti della vicenda e nel finale assistiamo anche al dissotterramento dei resti del Super 6-1, che fino a pochi mesi fa si trovavano sepolti esattamente nello stesso luogo in cui avvenne il disastro.

Il servizio e’ nel complesso breve, ma interessante. Peccato non si sia fatto alcun cenno ne’ sul sacrificio degli operatori Shugart e Gordon, ne’ sul primo MH-60 abbattuto, ossia il Super 6-4 pilotato dal CW3 Cliff “Elvis” Wolcott e dal CW3 Donovan “Bull” Briley, colpito all’incirca 20 minuti prima del Super 6-1 (16:20 locali).

*    *    *

Chiudo questo breve post con due segnalazioni a tema

Un articolo sulla Battaglia di Mogadiscio vista da un Navy Seal
http://www.commandposts.com/2011/10/1993-battle-of-mogadishu-a-seals-eye-view/

E una tesi critica sulla stessa, intitolata
“Battle of Mogadishu – an Anatomy of a Failure”

Autore: Maggiore Roger N. Sangvic (Military Intelligence)
School of Advanced Military Studies
United States Army Command and General Staff College
Fort Leavenworth, Kansas

Documento in .PDF (3 mb)
[ DOWNLOAD ]

*    *    *

Nota 1: se non masticate bene l’inglese parlato, cliccate sul pulsantino “CC” e magicamente appariranno i sottotitoli
Note 2: passano gli anni, ma Lara Logan e’ ancora una femmina arrapante 😀

See ya
A.


Crowley’s Scenic Route – Scarrafoni nella Valle della Morte

[ CLICK TO ENLARGE ]
2510 x 1455 px


[ CLICK TO ENLARGE ]
2510 x 1455 px

Boeing F/A-18F Super Hornet immortalato durante esercitazioni nella Death Valley lo scorso settembre. Nella prima foto mentre sorpassa Father Crowley Point, dove si trova la lapide commemorativa dedicata a Padre John J. Crowley. Photos by Trampoly Photo Agency, a subsidiary of De Lupardis P.A. LLC (Los Angeles, New York, Nashville)


Perfect World vs. Real World

– In a perfect world –

[ CLICK HERE FOR THE UNCENSORED PIC ]

– The Real World –

PS: in un mondo perfetto avrei pubblicato direttamente la prima foto non censurata, ma poi mi avrebbero rotto il belino con la storia del “not safe for work” (e magari anche segnalato ad A. Busi). W la patata, comunque.


Intervallo

Ho-ly cow!


25 Aprile

pickuppo, guitarra, paesaggi bucolici e…

Have a relaxing day 🙂


Me cala la palpebra…

…ma solo quella, beninteso 😀


click to enlarge


Strani giocattoli: Lynchbot e… BlondMobile (?)

Ma cos’e’ quel robo(t) li?

Ingrandiamo un poco…

Wow, un Humvee Gig Nikko agli steroidi!

No, vabbe’, la didascalia di APGNews dice:

Master Sgt. Ralph Brewer, U.S. Army Research Laboratory, left, demonstrates a Lynchbot remote controlled armored vehicle with a reconnaissance camera for Kevin Johnson of the U.S. Army Communications-Electronics Research, Development and Engineering Center during the Aberdeen Proving Ground Showcase.

Fra l’altro noto che fa parte di un progetto a cui partecipa anche l’accademia di West Point:
https://www.itoc.usma.edu/webbot/pmwiki.php/Main/HomePage

OK, ma il macinino della bionda (che pure sembra una discreta figa)?

Sonda anale controllata a distanza?

(photos: US Army/Aberdeen Proving Ground, Maryland)


Sisi Azhin

La donna per Marco S

Approfondite gente:
http://iranpoliticsclub.net/fashion-models/sisi-azhin/index.htm


Miss Minigun


Versione @ Work


Versione “esigo una spiegazione, ORA, o trasformo la tua BMW in un pezzo d’arte moderna

(Photos: Dillon Aero)


Andiamo a caccia?


Bodypaint


Condom rocket gone wrong


[Ad] Chevron Aviation Oil (60s)

chevron60


[Ad] TL Ultralight (2008)

stingad


Il Flusso Canalizzatore

Amanda-Peet-dressed-810230_550
click to enlarge
(1280*1605) – photo: De Lupardis Special Services

Amanda Peet & De Lorean DMC12

(dopo la porcheria franco-tunisina di stamane, non potevo non concludere in bellezza la giornata!)


Eh cara signora, non ci sono piu’ i soldati di una volta…

Da cosi’…

miss2

…a cosi’

miss

Costei e’ Katrina Hodge, Lance Corporal del British Army, decorata in Iraq e finalista del concorso Miss England (5a classificata). Attualmente e’ occupata in una campagna pubbliciataria per il marchio di lingerie La Senza.

Non so perche’, ma guardando le due foto sopra mi viene in mente questa illustrazione tratta dal manuale di manutenzione a fumetti del fucile d’assalto M16, gh

violence-your-woman-is-your-gun


Bikini, Canadair & Skycrane

bikinicanadair550
click to enlarge

Women sunbathe on the beach while firefighting planes fill up with water in a resort of Nea Makri in eastern Athens, Greece on August 24, 2009. (photo: LOUISA GOULIAMAKI/AFP/Getty Images)


Il peggior film di guerra mai realizzato

Un amico, di ritorno dalla Cina, l’altro giorno mi ha portato un bel po’ di DVD semi-originali. Fra questi figurano diversi film di guerra, compresa (ahimè) un’inestimabile copia “limited ediscion” de “I Giorni dell’Amore e dell’Odio“.

Cristo, mi sanguinano ancora gli occhi, e non sono andato oltre il 35° minuto (stavo per tirare il lettore DVD dal balcone…).

Faccio presente che avevo gia’ visto interamente questo film negli anni novanta, quando ero ventenne o poco piu’. Il mio’ giudizio in quei frangenti fu lapidario e perentorio: merda fumante. Beh, a distanza di oltre dieci anni anni il mio pensiero non e’ cambiato di una virgola.

Seriamente, di rado mi e’ capitato di vedere qualcosa di piu’ imbarazzante’. Regia, recitazione, sceneggiatura, ricostruzione storica… non funziona praticamente nulla. “I Giorni dell’Amore e dell’Odio” e’ talmente insulso e oggettivamente brutto da far sembrare “Il Mandolino del Capitano Corelli“, del cornutazzo John Madden, un classico del genere bellico.

Una recensione piuttosto ficcante la potete trovare su FILMUP. Da notare che persino gli utenti di IMDB (tendenzialmente di manica larga) gli affibbiano un esaltante 2,8/10!

igiorni

L’unica cosa che si salva e’ il davanzale di Mandala Tayde, in quegli anni protagonista del celebre spot a sfondo gastrosessuale della mortadella Cuor di Paese, che per l’occasione ho provveduto a caricare sul mio spazio Youtube.

“Lo vuoi vedere il cuore?”


Bikini fra le nuvole

Per la serie “tira piu’ un pelo di figa…”, ecco a voi il Boeing 737-700 della Southwest Airlines decorato con un’immagine super king size dell’avvenente modella israeliana Bar Refaeli in succinto bikini.

southwest-airlines
AFP PHOTO/Emmanuel Dunand

=============================================================================

La singolare iniziativa (che ha destato un certo scalpore) e’ frutto di un accordo fra la compagnia aerea texana e la rivista Sport Illustrated, che prevede l’impiego dell’aereo in oggetto lungo la tratta Las Vegas – New York La Guardia.

Lo scopo e’ quello di promuovere il numero speciale di Sport Illustrated dedicato ai costumi da bagno, in uscita in questi giorni.

=============================================================================

swsi550
click to enlarge
– Bar Refaeli con il Primo Ufficiale Steve Christie e il Capitano Mike Clemovitz ripresi al La Guardia di NYC (copyright Southwest Airlines)

barr01
AFP PHOTO/Emmanuel Dunand

=============================================================================

L’idea non e’ proprio originalissima: il vettore SkyEurope si era gia’ servita di graziose modelle per decorare le fiancate di alcuni 737. In quel caso, pero’, la rappresentazione fotografica si limitava (ahinoi) al solo volto. Vedi foto in basso.

gp_08

737adriana

=============================================================================

Evidentemente al Love Airport di Dallas (sede della SWA) qualcuno deve aver esclamato: “What a waste!” 🙂

2009_sports_illustrated_cover

Beh… in effetti… perche’ mai limitarsi al (bel) faccino?

=============================================================================

Il video di KTVT-TV

Many happy landings!


Con o senza piombo?

fuelgirl550
click to enlarge


Redneck Aviation

redneckaviation
click to enlarge

OK, chi si e’ scolato la boccia di Moonshine in basso?


Country, Cowgirls & Americana

Un po’ di cover tratte da album di americana, country, roots rock… con un occhio di riguardo nei confronti del gentilsesso (ebbasta con sti rockettari, metallari capelloni sudaticci! 😀

Dedicato al Lupardo!


American Roots Songbook: Americana (2002)


Kelly Willis & Bruce Robison – Happy Holidays (2006)


O Sister: The Women’s Bluegrass Collection 1


Stacie Collins – Self-titled (2005)


The Mother Truckers – Broke, Not Broken (2006)


Brennen Leigh – Lonesome, Wild & Blue (2002)


Cyndi Thomson – My World


Cyndi


Alysha Brooke – Nuthin’ But A Chevy EP (2004)


Bobbie Gentry – Ode To Billie Joe


Texas Lightning – Meanwhile, Back at the Ranch…(2006)


The Chapin Sisters – Lake Bottom LP – 2008


This Is Americana (2004)


Becky Schlegel – Heartaches (2007)


Elizabeth Cook – Balls


The Sunny Cowgirls – A Little Bit Rusty (2005)


O Sister: The Women’s Bluegrass Collection 2


The Wailin’ Jennys – Firecracker


Sarah Borges – Silver City


Sheryl Crow – This Land is Your Land festival


Cookies ‘N Beans – Tales From A Trailor Trash Soul


Rachel Harrington – The Bootlegger’s Daughter


Stacey Earle & Mark Stuart – S&M Communion Bread (2005)


Hot Club Of Cowtown – Dev’lish Mary (2002)


Maren Morris – All That It Takes


Abigail Washburn & The Sparrow Quartet


Abigail Washburn – Song Of The Traveling Daughter


Robin English – Velvet Covered Brick


Old And In The Way – Self-titled (1973)


Per B29 🙂


Alecia Nugent – Self-Titled


Shelly Fairchild – Ride


Shelly


Emily West


Johnny Russell – Rednecks, White Socks & Blue Ribbon Beer


Jessi Colter – Out Of The Ashes


The Last Town Chorus – Wire Waltz


Lisa Angelle – Self-titled


Lucinda Williams – West

concludiamo questa infornata con l’Uomo in Nero:

alle prossime puntate!


Wet Training