Articoli con tag “foto

XC-99 & CV-240

xc99cv

Uno degli aspetti piu’ interessanti della produzione Convair era la diversita’. La Convair era una di quelle societa’ aeronautiche davvero capaci di stupirti. Pensate che in poco piu’ di un triennio riusci’ a far volare il bombardiere bisonico B-58 (1956), l’intercettore F-106 (1956) e il quadrimotore di linea jet CV-880 (1959), tutti detentori di qualche record. Qualcuno potra’ forse obiettare sul successo e/o sulla longevita di un paio di queste macchine, resta pero’ il fatto che si trattava di realizzazioni all’avanguardia.

Detto questo, nella foto in alto possiamo ammirare un mastodontico cargo XC-99 immortalato accanto ad un CV-240. Entrambi furono presentati a San Diego (California) nel 1947. Il primo era all’epoca il piu’ grande aereo del mondo, mentre il secondo sarebbe diventato l’airliner bimotore radiale di maggior successo del periodo postbellico. L’XC-99, basato in parte sul bombardiere strategico B-36, era un pezzo unico, e nonostante la designazione “eXperimental” (ergo un prototipo), presto’ servizio regolare nell’US Air Force per circa otto anni.

Per gli standard postbellici il CV-240 non era un aereo piccolissimo (23 x 28 metri), eppure  sembra un giocattolo a confronto dell’XC-99, con i suoi 55 metri di lunghezza per 70 di apertura alare.


Bare-Bone Apaches

6893249413_2e14ddfddd_b

Dove nascono gli AH-64
(che per me Hughes erano, e Hughes rimangono)


Le Ultime Parole Famose (was: The M16 Saga, 1963)

armalite2

Sunday Republican (Massachusetts)
Domenica, 28 Gennaio 1963

LA NUOVA ARMA CALIFORNIANA NON E’ UNA MINACCIA PER L’ARSENALE

Nuovo fucile militare designato quale possibile successore dell’M14

L’apparizione di un nuovo fucile militare, apparentemente simile all’M14 e realizzato da una societa’ californiana, non ha avuto alcun impatto negativo sulla produzione di quest’ultimo presso l’Arsenale di Springfield –  ha dichiarato domenica scorsa un ufficiale dell’esercito interpellato dal Republican.

Secondo un report form, la Armalite, Inc. avrebbe intavolato negoziazioni per vendere il suo AR-15 – questo è il nome dell’arma – a quattro paesi stranieri. Il report indica che l’AR-15 potrebbe “concepibilmente” rimpiazzare l’M14 quale nuovo fucile standard delle forze armate statunitensi. Il Tenente Colonnello Vincent Rasper, comandante dell’Arsenale di Springfield, ha tuttavia riferito che l’M14 e’ ancora l’arma ufficiale e che l’AR-15 non ha alterato la produzione del primo.

L’M14, sviluppato alla Springfield, e’ attualmente costruito su larga scala da tre societa’ private, fatta eccezione per alcuni piccoli lotti pilota realizzati dall’Arsenale.

Il Colonnello Rasper ha fatto presente che il governo ha gia’ valutato il nuovo fucile, trovandolo pero’ inferiore all’M14. Egli ha poi  aggiunto che le negoziazioni della Armalite con altri paesi non hanno alterato le posizioni del governo. In merito alle voci sulla possibile dismissione dell’M14, Rasper ha infine dichiarato che sebbene la produzione dell’Arsenale si stia avviando al termine, esso continuera’ ad essere prodotto da societa’ private ancora per qualche tempo.

NOTE MIE: la produzione dell’M14 cessera’ appena un anno dopo la pubblicazione di questo articolo, mentre l’AR-15 verra’, sempre nel 1964, designato M16 e adottato dall’U.S. Army in sostituzione dello stesso M14. Per quanto riguarda invece l’Arsenale di Springfield, esso chiudura’ per sempre i battenti nel 1968 per mano del Segretario alla Difesa Robert McNamara.

rasper

Il Ten Col Vincent Rasper (Ordnance Corps), capo dell’Arsenale
di Springfield in una foto dell’Ottobre 1962.

saasasa


Ryan Drones

Foto anni ’80 che illustra alcuni droni della Ryan. In secondo piano abbiamo invece un  aeromadre DC-130 per il lancio dei droni e due elicotteri Sikorsky H-3 e H-53 usati per il supporto e il recupero in aria.

ryandrones


Rivets, rivets everywhere

Foto promozionale della Convair parte di un photo shoot dedicato al Model 880.

riv


UH-60M 09-20197

20197BH

[ CLICK TO ENLARGE ]

Modello: Sikorsky UH-60M Black Hawk
Matricola militare:
09-20197
Operatore: United States Army
Ente: Military District of Washington
Unita’: 12th Aviation Battalion (TDA)
Campo di aviazione: Davison Army Airfield
Quartiergenerale: Fort Belvoir (Virginia)
Data della foto: 21 Ottobre 2015
Photo credit: U.S. Army/DoD

20197BH2

26 Luglio 2013
Photo Credit: Lutz Herzog


Hollywood Phrog (CH-46 153369)

hollfr

CH-46E Sea Knight matricola 153369 (c/n 2265) appartenente all’HMMT-164 dell’US Marine Corps. Questa macchina, costruita nel 1967 e consegnata ai Marines il 14 Marzo dello stesso anno, e’ rimasta in servizio fino all’estate del 2015. Dopo una temporanea esposizione all’Aeroporto Dulles di Washington, verra’ trasferito al Museo del Corpo dei Marines.

Note: Dovrebbe essere l’ultimo CH-46E rimasto operativo nella West Coast. Altre info QUI.