Archivio dell'autore

[Pic] Bananas & Astrojets

ba32

Foto dei primi del 1961 scattata negli stabilimenti Boeing di Renton (Washington). In primo piano vediamo due “banane volanti” Piasecki H-21B “Shawnee (SN “56-2060” e “55-4143“) della U.S. Army Aviation. La Piasecki Helicopter, fondata nel 1940 da Frank Piasecki, era una societa’ specializzata in elicotteri con doppio rotore in tandem. Ridenominata Vertol nel 1956, venne acquisita dalla Boeing quattro anni piu’ tardi. L’acquisizione permise al colosso aeronautico di Seattle di entrare nel mercato dell’ala rotante grazie a due fortunati progetti che eredito’ proprio dalla Vertol: il CH-46 (Model 107) e il CH-47 (Model 114).

Interessante notare che una due “banane” della foto (SN “55-4143” in secondo piano) partecipo’ al conflitto in Vietnam come elicottero di supporto all’Esercito Sudvietnamita (ARVN). Il “55-4143”  servi’ nei primi anni ’60 nella 57th Transportation Company (Light Helicopter) dello U.S. Army nell’area attorno Saigon e al Delta del Mekong con il soprannome di “Chicken Runner” (vedere foto in basso). Ignoto il fato di entrambe le macchine (che nel frattempo erano state ridesignate CH-21C).

Nello sfondo si vedono invece ben quattro membri della famiglia 707 : un 720-023B Astrojet della American Airlines (mat. N7538A – cn 18024), piu’ tre 707: due della britannica BOAC e uno della Air France. Negli anni ’60 l’American Airlines reclamizzava con il nome di “Astrojet” tutti gli aerei a getto della propria flotta. Ovviamente fu il 707 ad inaugurare questa tendenza.

61YUBo3jvOL._SX679_

Il “cn 18024” ha alle spalle una lunga e fortunata carriera: dal ’61 al ’71 con l’American Airlines; dal ’71 all’85 con la Middle East Airlines (MEA mat. OD-AFQ) e dall’86 al 2012 con la Pratt & Whitney Canada (P&WC mat. C-FETB) come velivolo “test-bed” altamente modificato. Una carriera lunga piu’ di 50 anni.

ded

CH-21C “55-4143” (o “54143“) della 57th Transportation Company fotografato in volo sopra il Vietnam del Sud l’8 Febbraio 1963. Il soprannome “Chicken Runner” e’ dipinto in obliquo sotto al finestrino in prossimita’ del portellone. Il CH-21 e’ stato il primo modello di elicottero ad essere dispiegato in Vietnam. Le prime macchine, appartenenti alla 8th e 57th Transportation Company, sbarcarono a Saigon nel Dicembre 1961 e  nei tre anni successivi presero parte a numerose operazioni eliportate a supporto dell’ARVN, compresa la famigerata battaglia di Ap Bac (U.S. Army Photo)

ajaa

Una foto del Boeing 720 “N7538A” con i colori della American Airlines. Il “N7538A“, battezzato dalla compagnia “Idaho”, esegui’ il roll-out il 28 Ottobre 1960, mentre per il primo volo bisognera’ attendere il 14 Gennaio 1961.  Il 720 era una versione accorciata e alleggerita del 707 nata per le rotte a corto-medio raggio. Questo modello fu costruito dal 1958 al 1967 in appena 154 esemplari [ Photo: American Airlines ]

707mea

Dismesso dalla American Airlines nell’Agosto 1971,  il 720 “N7538A” viene inviato al deposito aeronautico di Tulsa (Oklahoma).

Il 25 Settembre 1971  fu sottoposto a re-immatricolazione (“OD-AFQ“) per entrare nella flotta di un nuovo proprietario: la Middle East Airlines (MEA), compagnia di bandiera Libanese fondata a Beirut nel 1945. (Photo Credit: Edward Marmet via Airlines.net)

tb7

L’OD-AFQ volo’ con la MEA fino al 1985, quando quest’ultima decise di radiarlo e venderlo alla societa’ costruttrice di motori aeronautici Pratt & Whitney Canada che lo re-immatricola C-FETB il 10 Gennaio 1986.

La Pratt & Whitney Canada sottopose l’aereo ad estese modifiche al fine di utilizzarlo come test-bed volante per il collaudo di propulsori. La parte piu’ caratteristica di questo velivolo e’ il muso, allungato per permettere l’installazione di motori a elica.

Nota: “FETB” sta per “Flying Experimental Test Bed“.

632

Nella parte destra del C-FETB, fra il cockpit e il portellone d’imbarco, e’ presente una protuberanza atta all’installazione di motori a getto a fini di collaudo. Questo esemplare ha volato con la Pratt & Whitney Canada per circa 26 anni, dal 1986 al 2012. (Photo credit: Bernhard C.F. Klein Collection).

Oggi il C-FETB si trova esposto in mostra statica al National Air Force Museum of Canada ad Astra, nell’Ontario.

(Mi sarebbe piaciuto conoscere i codici degli altri 707!)


[Cutaway] Aero L-159 Alca

l159.jpg

[ CLICK TO ENLARGE ]

By AERO Vodochody

 


[POSTER] La Flotta del National Aerial Firefighting Centre (Australia)

fleetnatc

[ CLICK TO ENLARGE ]

Le risorse aeree antincendio nel NAFC Australiano 2018/19
Risoluzione: 6000 x 2434 px
(Nafc.org.au)


[Ad] The Backbone of the Army Aviation (1989)

adsiko89

Elicotteri d’attacco, scout, droni ecc, OK, ma la spina dorsale dell’aviazione dell’esercito resta l’elicottero utility e questa pubblicita’ Sikorsky del 1989 lo mette bene in chiaro 🙂


[Pic] Moglie e Marito in Vietnam

ddds3

Marito e moglie in Vietnam nella stessa localita’ e base. Una vera rarita’. In questa immagine dell’archivio Bettman sono ritratti Kathleen Rockwell di Alexandria (Virginia) assieme al marito Richard Rockwell, originario di New York City. All’epoca entrambi tenenti di 23 anni. La prima era una infermiera dell’US Army Nurse Corps assegnata ad un ospedale di evacuazione, mentre il secondo un ufficiale medico di un battaglione del 18th Infantry (2a Brigata, 1a Divisione di Fanteria), come si puo’ evincere dal Distinctive Unit Insignia (DUI) del reggimento cucito nel taschino sinistro. La foto e’ stata scattata a Qui Nhon (II Corps) il 13 Settembre 1965. Notare sullo sfondo i De Havilland C-7 Caribou dell’esercito, un aereo da trasporto STOL che veniva talvolta impiegato anche in voli di evacuazione sanitaria.

Per la cronaca i coniugi Rockwell ritornarono a casa sani e salvi.

Un grazie al Sgt Maj Masterson per avermi inviato la foto.


Bollettino illustrato Hughes (1980s)

bullettinhac

Di tanto in tanto la Hughes Aircraft Company pubblicava dei bollettini illustrati in b/n che sintetizzavano i traguardi della compagnia. Questo che vedete e’ dei primi anni 80 e mostra una serie di prodotti piu’ o meno conosciuti nati dei labs della HAC.

Si parte dal missile a medio raggio AIM-120 AMRAAM e dal radar APG-65 dell’F/A-18. Entrambi sono piuttosto noti e di consequenza non hanno certo bisogno di presentazioni.

Segue il computer AN/FYQ-93, un vitale apparato costruito dalla divisione di Fullerton (California) per il Joint Surveillance System (JSS), ossia la catena radar di difesa aerea che nel 1983 prese il posto dell’oramai decrepito SAGE (Semi Automatic Ground Environment), icona della guerra fredda legata al NORAD e all’Aerospace Defense Command (ADC). L’FYQ-93 a quanto mi e’ dato sapere e’ rimasto in servizio fino ad un decennio fa o poco piu’.

Uno dei core business della HAC erano i satelliti per le comunicazioni. Il Syncom 2, primo satellite ad orbita geosincrona commerciale operativo, lo aveva costruito la Hughes nel 1963 e mandato in orbita nel luglio dello stesso anno attraverso un vettore NASA Delta. Nel disegno si fa riferimento ad una non meglio specificata tecnologia di trasmissioni ad alta velocita’ che francamente ignoro.

Dulcis in fundo, viene menzionato il telemetro laser e il Thermal Imaging System (TIS) dell’M1 Abrams. Ecco, qui andrebbe detto che il TIS era si valido, ma non quanto il  Tank Thermal Sight (TTS) della Texas Instruments (designazione AN/VSG-2) montato sul piu’ anziano M60A3TTS, apparato che nella categoria era visto come uno dei massimi termini di paragone.

Perche’, qualcuno si domandera’, installarono una camera termica inferiore sull’Abrams? $$$$$$$. Vil pecunia. Il TTS era il top ma costava troppo e di Abrams ne dovevano costruire migliaia. La Hughes, per la cronaca, collaboro’ anche per l’apparato thermal del carro tedesco occidentale Leopard 2.

And that’s all folks! 🙂


Hughes XM8 AGLAS Brochure (OH-6A)

Sul sottosistema d’armi XM8 avevo gia’ scritto un POST apposito qualche anno fa. Questa che vedete e’ invece la brochure ufficiale presentata dalla Hughes Gun Systems alla fine degli anni ’60.

xm8_1

[ CLICK TO ENLARGE ]

xm8_2

xm8_3

xm8_4