Immagine

[AD] Bell XV-3 tiltrotor (1959)

xv3ad

5 Risposte

  1. Gianluca

    Il nonno dell’ AW609? E’ strano che ci abbiano messo così tanto tempo prima di riuscire a sviluppare questo prodotto!
    Forse le leggi di controllo per questo tipo di velivoli erano troppo complesse per l’avionica del tempo?

    luglio 31, 2014 alle 10:38 am

    • Aleks

      per 4 ragioni fondamentali:
      – Limitazioni tecniche/tecnologiche
      – costi
      – Interesse scarso o nullo dei principali costruttori (ergo fondi per lo piu’ limitati)

      ma soprattutto:
      – Gli elicotteri stavano diventando sempre piu’ capaci, veloci e affidabili (soddisfando per buona parte, quindi, i requisiti militari)

      luglio 31, 2014 alle 11:41 am

  2. Gianluca

    Speriamo che le cose siano cambiate (almeno per Agusta e per l’AW609!!!)

    luglio 31, 2014 alle 1:54 pm

  3. Ingraman

    E comunque il 609 non potrà produrre varianti militari… e forse neppure paramlitari… l’accordo con la Bell le vieta espressamente… a quel punto meglio concentrarsi su altro… tipo il Project Zero.

    agosto 1, 2014 alle 12:23 pm

  4. Gianluca

    Credo che Agusta stia puntando molto sull’AW609, anche se solo per le applicazioni civili. Questo velivolo ha un raggio di azione e una velocità di crociera più elevati delgi AW139 -189, il che lo rende appetibile per il settore petrolifero.
    Il project Zero l’ho percepito più come un dimostratore tecnologico, ma potrei sbagliarmi…

    agosto 1, 2014 alle 1:52 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...