Solidarieta’ alla Army National Guard

fuckedarng
Stavo facendo rapidamente il punto sulla situazione aeromobili. E insomma, gira e rigira, la vecchia Army National Guard continua a prenderlo nel retrobottega.

Prima l’USAF gli soffia da sotto il naso i C-27J Spartan nel corso di una delle piu’ luride e patetiche lotte intestine fra forze armate viste negli ultimi tempi. Poi, come se non bastasse, l’esercito regolare ha serenamente manifestato l’intenzione di fottergli gli elicotteri Apache. Tutti. Ma c’e’ chi non e’ d’accordo, come il comandante della Pennsylvania National Guard (una delle piu’ rilevanti degli Stati Uniti).

Dulcis in fundo, la guardia nazionale ha dovuto ritirare dal servizio pure i C-23 Sherpa, aereo che – per la cronaca – avrebbe dovuto essere soppiantato dal summenzionato Spartan.

Complimenti a tutti.

2 Risposte

  1. nicola

    Ma i Sherpa non erano nuovi?

    gennaio 18, 2014 alle 1:30 pm

    • Aleks

      Mica tanto… erano in buona parte degli anni ottanta (seconda meta’) e hanno volato parecchio in tutti questi anni.

      gennaio 18, 2014 alle 3:32 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...