Russia: ufficialmente operativa la 15a Brigata di Aviazione dell’Esercito

popov_pskov_05

La neocostituita 15a Brigata di Aviazione dell’Esercito (15-й бригады армейской авиации), stanziata presso la base aerea di Ostrov (Остров), e’ stata appena dichiarata ufficialmente operativa. La cerimonia di inaugurazione e’ avvenuta proprio il giorno di Natale e ha visto lo schieramento di un buon numero di macchine di nuova costruzione, comprese quelle consegnate il mese scorso, ossia quattro Mi-8 MTV5 Hip (codici da “21” a “24”); quattro Mi-28N Havoc (da “03” a “06”), una coppia di Mi-26 Halo (“53” e “54”) e un singolo Mi-35M Hind (“16”)

halopic

Alla cerimonia erano altresi’ presenti i due Mi-28N (“01” e “02”) arrivati lo scorso settembre, piu’ un terzo esemplare con codice giallo “49” (c/n 34012843259), che in precedenza abbiamo visto volare distaccato (assieme ai gemelli “03” e “06”) con il 4th Combat Aircrew Training e Retraining Center (4 TsPB i PeLS) di Torzhok. Tutti gli elicotteri esibivano la nuova colorazione grigio “canna di fucile”, decisamente piu’ sobria (e se vogliamo anonima) rispetto ai piu’ elaborati schemi mimetici precedentemente in uso nei reparti ad ala rotante Russi (e prima ancora Sovietici).

In questi ultimi giorni di dicembre dovrebbero arrivare anche altri sei Mi-8, mentre per i primi mesi del 2014 sono previsti fra i dieci e i dodici elicotteri d’attacco Ka-52 Alligator (i codici vanno dal “41” al “52”).

Dulcis in fundo, la base e’ stata equipaggiata anche con moderni simulatori di volo per l’addestramento dei piloti di Ka-52.

russim

Mentre e’ positivo il fatto che stiano arrivando macchine nuove di trinca, incuriosisce (almeno agli occhi di noi occidentali), la presenza di ben tre modelli di elicotteri d’attacco, per di piu’ all’interno della stessa unita’. In poche parole cio’ significa tre differenti linee logistiche, addestrative e manutentive. Una maggiore uniformita’ semplificherebbe (e non di poco) la gestione della flotta, specie se consideriamo che gli elicotteri da attacco sono di per se mezzi assai complessi e costosi che richiedono particolari attenzioni.

Detto questo, in bocca al lupo alla 15a brigata e passiamo alle foto e ai video

popov_pskov_20

Mi-8 MTV5
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

NyMSg

Un Mi-35 completamente intonso fotografato ad Ostrov
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

yugAS

Altro Mi-8 MTV5
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

ITagv

Fila di Mi-28N Havoc
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

d51869762ecb

Visita di alti ufficiali durante la cerimonia
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

2SzQe

Altri Mi-28N
Photo credit: Ministry of Defence of the Russian Federation

1GkG

VIDEO

*  *  *

Se non ricordo male, Ostrov dovrebbe essere la base elicotteri piu’ occidentale in Russia. Questo campo di aviazione si trova nella regione di Pskov e dipende dal Distretto Militare Occidentale (Западный военный округ) che, per coloro che non dovessero saperlo, e’ stato costituto circa tre anni fa nella citta’ di San Pietroburgo (dove si trova anche il quartiergenerale). Un tempo in questa base erano distaccati reparti di volo della Marina.

Qui una mappa per farvi meglio capire l’ubicazione esatta di Ostrov:

ostrovmap

ostrovmap2

Vista dall’alto

2 Risposte

  1. mib

    Elicotteri d’attaccio russi color grigio scuro con sgargianti stelle rosse….erano l’incubo (piu che altro cinematografico) dei film fantapolitici degli anni 80 e 90🙂

    dicembre 28, 2013 alle 8:37 pm

  2. Ingraman

    Pronti a riprendersi i 3 baltici?😉

    dicembre 30, 2013 alle 12:53 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...