I 212 Uruguaiani in Congo

Nel mondo esistono decine di piccoli distaccamenti di elicotteri di vari paesi che operano per conto delle Nazione Unite nell’ambito di missioni umanitarie e di peacekeeping. Pensiamo al nostro Squadrone ITALAIR, presente ininterrottamente in Libano dal lontano 1979 (!). Ma ci sono altri esempi molto meno noti, come l’aviation unit del contingente uruguayano inquadrato nella missione MONUSCO (Repubblica Democratica del Congo). L’arrivo dei primi caschi blu dell’Uruguay risale al 2001, ma e’ solamente nel 2010 che il governo decide di inviare elicotteri, ovvero due Bell 212 della Fuerza Aérea Uruguaya, saliti poi a tre nell’Agosto 2012.

Ecco una bella immagine di gruppo scattata il 15 Ottobre scorso per celebrare 3000 ore di volo.

uru3000h

I tre Twin Huey dell’Uruguayan Aviation Unit (URUAVU) appartengono all’Escuadrón Nº 5 della Brigada Aérea I e sono distaccati presso l’Aeroporto Kamuvu, situato a circa 25 km a Nord di Bukavo, nel Congo orientale, al confine con il Rwanda. (Photo: Fuerza Aérea Uruguaya)

mapcongo

Mappa della Repubblica Democratica del Congo e ubicazione dell’aeroporto Kamuvu
(Google Maps)

foto_7_jpg_51e4049b32

Esercitazione MEDEVAC, 9 Luglio 2013. Tutti i piloti inviati in Congo sono addestrati al volo strumentale e notturno con visori NVG.
(Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya).

ww

Il distaccamento URUAVU, composto da una cinquantina di uomini, si occupa prelevantemente di trasporto leggero, collegamento, ricognizione, MEDEVAC, CASEVAC e SAR. La presenza dell’aviazione uruguyana in Congo e’ completata da un centinaio di avieri di supporto inquadrati nell’URUASU (Uruguayan Airfield Support). (Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya).

foto_4_jpg_51e4049b31

Altro Two-Twelve a Kamuvu. Le matricole ONU dei tre elicotteri sono le seguenti:

UN0807 – FAU 033 – c/n 31135 – Costruito nel 1980
UN0851 – FAU 030 – c/n 31157 – Costruito nel 1980
UN0852 – FAU 031 – c/n 31158 – Costruito nel 1980

In Congo si trova il 75% dell’intera flotta FAU di Bell 212, dato che l’aviazione uruguayana dispone in totale di quattro macchine di questo tipo. Per la cronaca, il quarto esemplare e’ stato costruito nel 1978 e porta la matricola FAU 032, c/n 30899.

L’Escuadrón Aéreo n.º 5 nasce come Agrupamiento Provisorio de Búsqueda y Rescate il 25 Luglio 1955. Attualmente il gruppo di volo si compone di 23 elicotteri: 10 UH-1H Huey; 8 Westland Wessex; 4 Bell 212 e un singolo Eurocopter AS-365 N2 Dauphin. In passato questa unita’ ha avuto in dotazione anche elicotteri tipo Bell OH-13 Sioux, Hiller UH-12E4 e Hiller H-23F, nonche’ aerei leggeri Piper PA-18-150 e Cessna U-17 Skywagon.

In patria l’Escuadron 5 opera dalla Base Aérea Gral. Cesáreo Berisso, a Ciudad de la Costa. La stessa base ospita anche l’Escuadrón Nº3, reparto da trasporto equipaggiato con una dozzina di aerei fra vecchi Lockheed C-130B Hercules di seconda mano (3), CASA C-212 Aviocar (4), Embraer EMB 110 Bandeirante (4) ed Embraer EMB 120 Brasilia (1)

*    *    *

fotos_gt_uruavu4

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya

fotos_gt_uruavu5

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya

ugu33

Photo: http://maldonadonoticias.com

???????????????????????????????

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya

uru433

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya / grupo346.com.uy

uru401

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya / grupo346.com.uy

uru4011

Photo: Cap. (Av) Gerardo Tajes / Fuerza Aérea Uruguaya / grupo346.com.uy

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...