I 15 elicotteri piu’ belli ed eleganti

Dopo anni di assenza, ritorno con l’edizione 2013 delle bellezze ad ala rotante.

La classifica in oggetto prende in esame solo i modelli entrati effettivamente in produzione ed e’ stata compilata tenendo conto delle pure qualita’ estetiche (eleganza, armonia delle linee, proporzioni ecc) in relazione a due ulteriori fattori a mio parere importanti come come l’anzianita’ e l’impatto avuto nel mondo dell’aviazione (sotto il profilo estetico e concettuale, ovviamente).

Quindi non menatela con uscite tipo: “eh ma quello e’ piu’ cattivo”, “quell’altro e’ piu’ cazzuto” ecc ecc – cattiveria e cazzutaggine non sono parametri qui presi in considerazione. Non e’ un caso che vedrete poche macchine militari, pesanti… o di origine inglese e russa😛

1° Posto: Agusta A109

primo volo: 1971

helo1

L’ho gia’ detto e’ ripetuto ad nauseam: l’AW109 non e’ solo un elicottero, ma un autentico capolavoro del design, nonche’ il simbolo stesso dell’eleganza e della classe. Una delle macchine volanti piu’ belle che abbiano mai solcato i cieli, nonche’ 100% italiano. (Photo credit: Avioners.net)

2° Posto: Bell AH-1G Cobra

primo volo: 1965

cobranasa

Ormai prossimo alla soglia del mezzo secolo, l’AH-1G a suo tempo contribui’ a ridefinire il concetto di elicottero sotto diversi aspetti. Una pura macchina da guerra, si, ma dotata di una incredibile grazia, eleganza e al tempo stesso aggressivita’. Coniugare queste tre caratteristiche non era per nulla facile, specie nei sixties, ma la Bell riusci’ nell’impresa, e pure a tempo di record. Se l’AH-1G fosse un’autovettura, sarebbe certamente una fuoriserie sportiva classica ad alte prestazioni. Photo: NASA

3° Posto: Sikorsky S-76D Spirit

primo volo: 1977

s76d

Appartenente ad una classe superiore all’AW109 italiano, l’S-76 ne ricalca sotto non pochi aspetti i canoni estetici. Un bell’elicottero, solido, funzionale e di aspetto assai gradevole. Photo: Sikorsky

4° Posto: Bell 222/230

primo volo: 1976

bell2302

Introdotto nel 1976, il Bell 222 e’ stato sempre considerato fra gli elicotteri dotati di maggior appeal estetico. E poi non dimenticatevi di Airwolf!!😉 Photo: Malcom Reid via Airplane-Pictures.net

5° Posto: Aérospatiale AS 350 Écureuil

primo volo: 1975

as350

Il magnifico Écureuil fu la risposta francese alla fortunata famiglia 206 yankee. Il riscontro che ebbe presso il pubblico fu eccezionale e ad oggi si contano non meno di 3700 macchine vendute in ogni angolo del globo. Photo:  Raimond Spekking via Wikipedia.

6° Posto: Bell 206 JetRanger

primo volo: 1966

bell206

Il piccolo Bell 206 e’ senza ombra di dubbio uno degli elicotteri piu’ importanti della storia. L’impatto che questo modello ebbe nel mercato delle macchine leggere e’ riscontrabile in pochi altri modelli. E indubbiamente uno dei motivi del suo spettacolare successo (7300 esemplari!) risiede nella sua semplicita’ e nelle sue doti estetiche, oltre al fatto che per qualche ragione riesce a suscitare un’immediata simpatia🙂 Photo: http://avioners.net

7° Posto: Aerospatiale AS365 N2  Dauphin II

primo volo: 1975

sa365

Altro pregevole elicottero di progettazione e produzione francese, bello, elegante ed affusolato. E quel fenestron in coda mi fa impazzire. Photo: http://www.aircraftmarketing.com

8° Posto: Bell 429

bell429

Bell 429, ovvero come aggiornare in modo efficace e garbato il design di un vecchio elicottero di successo come il JetRanger. Mi piace! Photo: Bell Helicopter

9° Posto: AgustaWestland AW139

primo volo: 2001

aw139

Nato da una joint-venture fra Agusta e Bell Helicopter, l’AW139 e’ oggi una macchina italiana a tutti gli effetti. L’AW139 non e’ forse il piu’ elegante e sinuoso elicottero in circolazione, ma resta tuttavia un progetto molto riuscito dal punto di vista estetico, senza contare che ha influenzato il design di altri mezzi, come l’AW169 e l’EC175. Photo: ? (Primo volo: 2001)

11° Posto: Bell 214ST

primo volo: 1977

bell214

Discendente della nobile famiglia Huey, il poco conosciuto Bell 214ST nacque nel 1977 per soddisfare un requisito emesso dal Governo Iraniano, che finanzio’ interamente il progetto. Rispetto ai classici 205/212/412, il 214ST e’ piu’ grande, potente e capace, nonche’ piu’ elegante e caratteristico. Photo: ?

11° Posto: Sikorsky UH-60A Black Hawk

primo volo: 1974

uh60silho

Forse qualcuno storcera’ il naso per la presenza dell’obiquo Black Hawk in questa lista. In realta’ l’originale UH-60A della Sikorsky e’ uno degli elicotteri con le linee piu’ affusolate, aggraziate e proporzionate in circolazione. Basta osservare per un attimo la silhouette per rendersene conto. Un progetto semplice, privo d’inutili orpelli e dall’aerodinamica pulita. Tutto cio’ e’ ancora piu’ sorprendente se pensiamo che il Falco Nero e’ stato concepito 40 anni fa nell’ambito di un programma relativo ad un eliottero utility militare. Photo: U.S. Army

12° Posto: AgustaWestland AW101

primo volo: 1987

eh101

E’ davvero ARDUO trovare elicotteri belli ed eleganti di queste dimensioni. A mio modesto parere l’AW101 rimane fra i piu’ rimarchevoli in tal senso.

13° Posto: Kamov Ka-60

primo volo: 1998

ka60

C’e’ poco da fare: la linea del Ka-60 riprende in tutto e per tutto alcuni degli stilemi occidentali piu’ in voga negli anni 70 e 80. Questo, e il fatto che e’ apparso alle soglie del XXI secolo, non hanno permesso a questo peraltro piacevole elicottero di ottenere una migliore posizione. Photo credit: Allocer via Wikimedia Commons

14° Posto: Mil Mi-26 Halo

primo volo: 1977

mi26

I Russi hanno sempre prodotto pregevoli elicotteri, ma per quanto riguarda estetica ed eleganza non si sono mai distinti, e forse e’ anche per questo che latitano nel settore civile dei leggeri e medi. Il Mi-26, tuttavia, e’ un mondo a parte. Oltre ad essere l’elicottero piu’ pesante, capace e potente del mondo, e’ anche bello a vedersi… e gagliardamente Soviet! Photo credit: MilborneOne via Wikimedia Commons (CC-BY-SA-3.0)

15° Posto: Hughes 500E

primo volo: 1963 (YOH-6A)

h500e

Chiamatelo LOacH, Killer Egg, Flying Egg o Little Bird, non importa, questi elicotteri restano in assoluto fra i miei preferiti. Non sono i piu’ eleganti, certo, ma i fattori cool e pucciosita’ raggiungono qui livelli altissimi. L’originale OH-6A nacque per soddisfare le esigenze dell’US Army, che cercava un degno sostituto al venerabile OH-13 Sioux. Inutile dire che riscosse un tremendo successo fra i piloti in Vietnam. Successo che poi continuo’ anche dopo la guerra, nel settore civile, televisivo e cinematografico! Lunga vita al Loachino! (Photo credit: Jorge Oppenheimer via Airliners.net)

FUORI CONCORSO

Bell Huey

primo volo: 1956

yh40_bw

Qualcuno si sara’ chiesto, ma dov’e’ il fottuto Huey? Eh, il fottuto Huey e’ semplicemente troppo superiore per far parte di squallide top ten aviatorie!🙂 A prescindere di innovazioni, mode e trend, lo Huey rimarra’ sempre il Numero Uno! Nella foto uno degli YH-40 (Model 204) di pre-serie fotografato nel 1958 (Photo: Bell Helicopter)

Sikorsky S-67 Blackhawk

primo volo: 1970

s67_2

s67_3

L’S-67 era un elicottero d’attacco sperimentale concepito dalla Sikorsky alla fine degli anni Sessanta. Fra il tavolo da disegno e il primo volo passarono meno di 10 mesi! Un vero record. L’unico prototipo costruito rimase distrutto durante un incidente avvenuto nel corso del salone aeronautico di Farnborough nel 1974. Un vero peccato perche’ elicotteri di questa maestosita’ ed eleganza se ne vedono molto raramente.

9 Risposte

  1. Ingraman

    Il povero Lynx escluso, battuto persino dal Kasatka, poverino!

    settembre 29, 2013 alle 1:41 pm

    • Aleks

      Non ho mai trovato il Lynx particolarmente elegante. Non e’ brutto eh, solo che boh, non mi ha mai “preso”. Non c’e’ molto di scientifico in classifiche simili. Si va anche a pelle. Cmq pensavo di sostituire il 214ST con l’UH-1N. Cosa dici?

      settembre 29, 2013 alle 2:26 pm

      • Sangria

        Scusa ma… L’NH90 non lo hai inserito? Per forme, materiali, stile ed innovazione credo possa stare tranquillamente in questa classifica, e in ottima posizione

        aprile 23, 2015 alle 10:40 pm

        • Aleks

          Ciao,
          come ho scritto all’inizio del post, mi sono basato su alcuni specifici criteri di valutazione. Forme e linee possono essere moderne e innovative e al tempo stesso poco eleganti o poco armoniose. Ad esempio la Bugatti Veyron e’ certamente piu’ moderna ed avanzata della Ferrari 308 GTS, ma personalmente non la considero piu’ elegante di quest’ultima. L’NH90 e’ un bell’elicottero, moderno, aggressivo e tutto quanto, ma elegante non lo e’🙂 Basta osservarlo di profilo: http://www.helis.com/h/nh90fi.jpg – La bellezza, infine, e’ soggettiva, quindi vedi tu🙂

          aprile 24, 2015 alle 8:53 am

  2. Ingraman

    Beh, ci potrebbe anche stare… il twin-two-twelve è probabilmente lo Huey più elegante e proporzionato. Poi comunque dopo i primi 3 o 4 posti (direi indiscussi) sono davvero solo gusti personali. Io ad esempio non sono mai impazzito per l’Ecureuil. Poi separando la semplice estetica da TUTTO il resto mi è sempre piaciuto l’S-92 (ti prego non linciarmi). Il Bell 429 invece è uno zanzarone a cui non penso quasi mai… e invece è piuttosto elegante.

    settembre 29, 2013 alle 8:46 pm

    • Aleks

      Si, beh, alla fine sono pareri soggettivi. Certo, se uno dice che il Belvedere e’ piu’ elegante di un A109……..🙂

      L’Ecureuil non potevo non metterlo nella lista. Come il pariclasse JetRanger, il design e’ rimasto piacevole e rilevante sino ai giorni nostri. Entrambi hanno contribuito enormemente alla diffusione dell’elicottero in ambito civile. Insomma, parliamo di macchine importanti che hanno goduto di uno straordinario successo in tutto il mondo. Gli elicotteri leggeri che vedo uscire oggi non hanno la meta’ della bellezza delle macchine apparse nei 60 e 70.

      L’S-92 e’ un bell’elicottero, perche’ dovrei linciarti? E’ un curioso mix fra l’S-61 e il Black Hawk, ma fa la sua porca figura:-)

      settembre 29, 2013 alle 9:06 pm

      • condor 27

        Il più bello in assoluto, considerato da tutti i piloti che lo hanno pilotato “un padre di famiglia” l’ AB 205.

        aprile 30, 2015 alle 1:44 am

  3. piera

    Ciao, ho visto di recente il film “I TRE GIORNI DEL CONDOR” e compariva uno splendido elicottero bianco e nero. Purtroppo hanno tranciato i titoli di coda e non ho potuto vedere se c’era scritto qualcosa circa l’elicottero. Potrebbe essere un Bell jet ranger? Grazie!

    luglio 24, 2015 alle 2:02 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...