Happy Birthday Bear!

Il 12 Novembre 1952 il prototipo del bombardiere strategico Tupolev Tu-95 Bear si alzava per la prima volta in volo. Ai comandi c’era il pilota collaudatore Alexey Perelet, che avrebbe trovato la morte un anno piu’ tardi durante il collaudo di un altro Bear.

60 anni ben portati bisogna dire. Nonostante l’entrata in linea del piu’ moderno e veloce Tu-160 Blackjack, e’ ancora il buon vecchio Orso a costituire la spina dorsale dei reparti da bombardamento strategico dell’Aviazione Russa e Ucraina. Nato per prendere il posto dell’obsoleto Tu-4 Bull (copia del B-29), il Tu-95 fu il primo vero bombardiere Sovietico con capacita’ di attacco globale. I suoi 15000 km di autonomia gli consentivano di colpire ogni angolo dell’Emisfero Settentrionale senza ricorrere al rifornimento in volo. Per questa ragione fu molto temuto dagli Stati Uniti, specie fra gli anni ’50 e ’60.

E’ bene ricordare anche che dal Bear originale nacquero il pattugliatore marittimo Tu-142 (1968) e l’aereo di linea Tu-114 Cleat (1957), che in seguito fu scelto come base per la realizzazione del velivolo AWACS Tu-126 Moss (1962). Una bella famigliola insomma🙂

Il 1952 fu una grande annata per i bombardieri strategici. Il 15 Aprile infatti volo’ il Boeing B-52 Stratofortress americano, il 27 Aprile il Tu-16 Badger, mentre il 30 Agosto tocco’ all’Avro Vulcan britannico.

Tipica immagine da Guerra Fredda: un F-14A della US Navy ripreso durante la scorta di un Bear Sovietico

Quasi due decenni dopo la fine della Guerra Fredda e la caduta dell’URSS, il Bear continua a fare capolino nei cieli di mezzo mondo. Qui il Grande Orso sorvegliato a brevissima distanza da un Typhoon della Royal Air Force britannica.

Minacciosa vista frontale. Notare le eliche controrotanti dei potenti Kuznetsov NK-12.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...