FC-47 & AC-47: weapon systems

FC-47 – la prima “Dakota Gunship”

Uno dei primi cargo C-47 (S/N 0-48471) trasformati in aerocanonnoniere Spooky (spettrale). L’armamento si componeva di otto o dieci mitragliatrici Browning ANM2 calibro .30. La designazione iniziale di queste macchine era FC-47D (USAF photo)

Il “deadly side” dell’FC-47 (USAF photo)

C-47_Gunship

Batteria di Browning calibro .30 su un FC-47D (s/n 0-49495)

anm2

AC-47 Spooky – la gunship definitiva

Da FC-47 ad AC-47. Le vecchie mitragliatrici Browning raffreddate ad aria vennero ben presto sostituite dalle ben piu’ moderne e letali General Electric Minigun cal. 7,62 NATO, nell’USAF note come GAU-2/A. Ogni AC-47 aveva a bordo tre di queste armi. (USAF photo)

Armieri dell’U.S. Air Force caricano nastri di munizioni calibro 7,62x51mm a bordo di un AC-47D. La quantita’ di munizioni imbarcata variava fra i 16.500 e i 24.000 colpi. Sempre a bordo si trovavano 45 bengala illuminanti dalla potenza di 200.000 candele cadauno (USAF photo)

Le tre GAU-2/A Minigun viste dall’interno di un AC-47. Le GAU-2/A sono installate all’interno di pod subalari SUU-11/A fissati su supporti artigianali. Il pod conteneva le munizioni e le batterie per il funzionamento della Minigun. Il puntamento avveniva mediante sistema a collimazione Mark 20 Mod 4 prelevato da aerei Douglas A-1 Skyraider. (USAF photo)

podsu11

Vecchio pod, nuovo affusto (USAF photo)

suu11a
Pod SUU-11/A

Successivamente i pod SUU-11/A vennero sostituiti da “gun module” appositamente realizzati dalla Emerson Electric per le aerocannoniere. Queste installazioni erano note come MXU-470/A. (USAF photo)

minigungau2
Minigun “nuda e cruda”

Visuale dal portellone di carico (cargo door).

ac47nam11

AC-47 in azione (photo: Larry Burrows for LIFE Magazine)

ac47nam12

AC-47 in azione (photo: Larry Burrows for LIFE Magazine)

ac47nam13

AC-47 in azione sopra Saigon nel 1968 (Photo: USAF)

ac47.h1a

Il famigerato “cono di fuoco” della batteria di tre Minigun

ac47nam14

Alcuni Spooky aprono il fuoco contro bersagli a terra illuminati da bengala

In totale vennero realizzati 53 esemplari di AC-47D. Dal 1964 al 1969 (anno del ritiro dai reparti USAF) la flotta di AC-47 difese 3926 postazioni, sparo’ 97 milioni di colpi, lasciando sul campo piu’ di 5300 soldati nemici. Nessuna postazione, base o avamposto sotto la protezione dello Spooky cadde mai in mano nemica. Le perdite ammontarono a 15 macchine.

2 Risposte

  1. primo capo

    vorrei una minigun cal. .22… per sparare alle pantegane, ovvio.
    se per caso qualche sorcio a 2 zampe ci passa davanti… pasiensa !
    era il suo destino!

    agosto 19, 2009 alle 11:00 am

  2. Tex Bigoletto

    Ho letto che la scelta andava dal c-47 al catalina per la gunship, ti risulta?

    agosto 19, 2009 alle 5:45 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...