The Biggest Caliber (internally mounted weapons)

Sono in molti a credere che il primato del calibro piu’ grosso montato a bordo di un aeromobile spetti al Lockheed AC-130, con il suo potente obice d’artiglieria M102 calibro 105mm. Il record, in realta’, appartiene all’XBT2B-D1, una versione sperimentale dell’aereo d’attacco Douglas Skyraider della U.S. Navy.

Fra il 1946 e il 1947, il Naval Ordnance Test Center (NOTC) di China Lake (Inyokern, California) ebbe l’idea d’incrementare la potenza di fuoco “base” dello Skyraider, sostituendo due dei quattro cannoni da 20mm, con altrettanti tubi di lancio annegati nell’ala. Questi sparavano proiettili a razzo (rocket projectiles) ad alto esplosivo da ben 5 pollici, pari a 127mm. La scorta munizioni era pari a cinque colpi per semiala.

Abbastanza prevedibilmente, questa singolare iniziativa non supero’ mai la fase sperimentale.

Dite che ho allargato un po’ troppo il concetto di “cannone”? Forse, ma parlando di calibri e armi installate internamente, credo che nessuno si sia mai spinto oltre!😉

Qui di sotto potete vedere un paio di foto scattate durante i test di tiro a terra (Credit: Douglas via Harry Gann).


PS: Purtroppo le foto mi sono giunte via email accompagnate da una striminzita didascalia, senza tuttavia entrare nel dettaglio.

AGGIORNAMENTI:

Il sistema in oggetto era noto come di Mark 10 Mod 0. Vedere qui:
https://sobchak.wordpress.com/2009/11/29/news-sul-lanciarazzi-interno-del-skyraider/

8 Risposte

  1. Pappy

    azzarola !
    qualche dettaglio su ritmo di fuoco e sistema di ricarica ?

    giugno 22, 2009 alle 9:17 pm

  2. Ciao Pappy,
    no, purtroppo le foto mi sono giunte via email accompagnate da una striminzita descrizione in inglese. Posso informarmi comunque…

    giugno 23, 2009 alle 5:51 am

  3. caposkaw

    mooolto interessante!
    ovviamente, specializzato nel supporto a terra.
    nella foto, di proiettili ne conto 19 in piedi e 19 coricati, quindi suppongo che la dotazione fosse di 38…

    giugno 24, 2009 alle 2:00 pm

  4. pappy

    bè..se ti capita la possibilità,senza alcun impegno, prova a chiedere qualche info in più..’sto coso mi incuriosisce 😉

    giugno 25, 2009 alle 7:40 pm

  5. Vedro’ cosa posso fare, anche perche’ ho notato che il post e’ stato quotato in decine di forum, specializzati e non. Senza contare le oltre 40 mail che ho ricevuto. Cos’ho scatenato!!! lol

    giugno 26, 2009 alle 3:53 am

  6. @caposkaw: mi dicono che il caricatore fosse orizzontale e con una capacita’ di cinque colpi. 19 colpi x semiala mi sembrano un po’ troppi, per questione di pesi e volume occupato. Insomma parliamo di proiettili a razzo da 127mm…

    giugno 26, 2009 alle 3:55 am

  7. caposkaw

    sigh!
    maledetta meccanica e aerodinamica, nonchè seconda legge della termodinamica!
    uno Skyraider che sputa una marea di pillole come queste è un sogno proibito!

    giugno 26, 2009 alle 7:41 pm

  8. Pingback: News sul lanciarazzi interno del Skyraider « Sobchak Security

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...