E mentre ero nella Dixieland

… e piu’ precisamente a Mobile, Ala-cazzo-bama (sempre sia lodata), mi e’ apparso improvvisamente questo leviatano d’acciaio:

60… 60… hey, sara’ mica la Alabama?”Naaah…“, dissi fra me e me. Essendo piuttosto ignorante in cose navali, credevo che la suddetta fosse stata fatta a pezzettini e trasformata in 400 mila miliardi di rasoi usa e getta… e invece no! La Alabama, corazzata da 35 mila tonnellate, classe South Dakota, era li, bella splendente come ai vecchi tempi. Beh, quasi. Certo, oggi e’ ridotta a museo galleggiante, ma sempre meglio finire calpestata da scolaresche composte da bimbiminchia, che dentro qualche confezione blister al supermercato, no?

Allo scopo di rendermi ridicolo (e ispirato dal ficheggio navale di albionica memoria), ho persino chiesto in giro se si poteva in qualche modo acquistare, senza tuttavia trovare risposta. Chissa’ perche’. Gia’ m’immaginavo a Ferragosto, a tirare bordate da 16 pollici a mo di fuochi d’artificio, nei pressi di qualche localita’ balneare, con la bandiera confederata issata e “One Way Out” della Allman Brothers Band appalla. Sono pazzo lo so, compatitemi. Anyway, un lugubre signore sulla 50ina mi ha assicurato che tramite non so bene quali traversie burocratiche e legali ci sarebbe, in effetti, qualche possibilita’, grazie anche ad un suo amico avvocato (!). Non mi sono fidato. Mai fidarsi degli avvocati, sopratutto se ienchi. Ancora pero’ devo capire come abbia potuto prendermi sul serio!

Comunque, sapete cosa vi dico? Quelle si che erano navi, cazzo! Mica quelle bagnarole di latta di oggi. Datemi del matto, ma il fascino delle vecchie corazzate non si batte. Immaginate nel 2008 poter ammirare dal vivo una Classe Vittorio Veneto… fantascienza lo so.

Il sito del museo: http://www.ussalabama.com/

I took the I-95 down to Pensacola
All I found was a bunch of holyrollers
(Maybe Angels)

Parlando di imbarcazioni da guerra trasformate in musei galleggianti, ho anche appreso, con mio sommo stupore, che in Missouri e’ conservato l’unico esemplare di aliscafo missilistico classe Pegasus rimasto intatto. Nel dettaglio si tratta dell’Ariel (PHM-5), oggi ancorato sul fiume Grand River, nella remota Brunswick, paesello di 900 anime di cui ignoravo completamente l’esistenza (le vie del Mid-West sono infinite..). QUI trovate il link a Google Maps…

… e qui una bella fotina di repertorio della Navy

Secondo questo sito, l’Ariel parrebbe ancora in grado di navigare.

Beh, magari al prossimo giro…😉

6 Risposte

  1. baroon

    Bentornato!!
    Mentre eri via qua sono passati due o tre lodi salvaberlusconi et similari

    luglio 14, 2008 alle 10:09 am

  2. Albion of Avalon

    Alek dovremmo chiedere a Nimitz come tunizzarla al meglio. Io sotto le torri metterei dei neon viola e monterei una ancora cromata.

    luglio 14, 2008 alle 6:19 pm

  3. @ Barone: purtroppo ho sentito. L’eco ha fatto il giro del mondo…

    @ Albion: lol, avro’ gli incubi stanotte…
    Cmq ho provato anche con dei Tomcats, ma niente, non vogliono mollare nulla… liberismo sto par di palle! Non ci resta che AMARC…

    Cmq i Titan oggi si possono acquistare come ferrivecchi… magari barone potresti farci un pensierino. In giardino farebbe un figurone.

    luglio 14, 2008 alle 9:03 pm

  4. Ciao aleks,.. ben tornato

    giac

    luglio 15, 2008 alle 6:53 pm

  5. Hey giac o’kelly, ieri ho finito di leggere i tuoi interventi su typhoon ed eurocanards, bravo! Bel lavoro. Certo che aim…😉

    luglio 15, 2008 alle 7:15 pm

  6. Grassie Aleks.. certo che se Aim venisse da un pino darebbe buoni pinoli!😀

    giac

    luglio 16, 2008 alle 6:28 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...