Archivio per dicembre, 2010

Wanat, 2008 – Il rapporto ufficiale della battaglia

Il Combat Studies Insititute di Fort Leavenworth (Kansas) ha finalmente rilasciato il rapporto finale sulla controversa e discussa battaglia di Wanat del 13 Luglio 2008.

Il documento lo trovate QUI (.Pdf; 3,5 mb; 257 pp)

La pubblicazione del presente documento ha inasprito ulteriormente le polemiche in merito alle  responsabilita’ di quanto accaduto a Wanat per il semplice fatto che le conclusioni riportate nella bozza iniziale differiscono completamente da quelle del rapporto finale.

A differenza della draft, infatti, nella stesura mandata in stampa i comandanti di brigata e battaglione vengono completamente sollevati dalle accuse di incompetenza, mentre gran parte delle colpe vengono fatte ricadere sui low-level commanders, fra cui il 1st Lt Jonathan Brostrom, un ufficiale caduto nel corso della battaglia.

Questo cambio di rotta, naturalmente, ha contribuito ad alimentare sospetti, e a questo proposito sul Washington Post di ieri l’altro e’ stato pubblicato un interessante articolo intitolato: “Army edits its history of deadly battle of Wanat”:

http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2010/12/28/AR2010122804478.html

Buona lettura e speriamo che venga fatta luce su tale vicenda.

-

Bon, questo e’ l’ultimo post per il 2010. Auguro a tutti i lettori un Felice Anno Nuovo! Ci si rivede nel 2011 (ossia dopodomani!)

cya!
Aleks


Convair’s Experimental Four-Jet Bomber

Da Aeroplane Monthly del Febbraio 1983


[PDF] Manuale di volo del Lockheed P-38 Lightning

Pilot Training Manual for the P-38 Lightning

[ DOWNLOAD ]

PDF – 55 MB – 102 pp


Flying with the “Damos” (French Navy Hawkeyes)

Articolo sui Grumman E-2 Hawkeye della Marina Francese. Sempre da Combat Aircraft Monthly di Novembre.


Beautiful Beriev

Su Combat Aircraft Monthly del mese scorso c’era questa bella foto con trafiletto dedicato agli ultimi Beriev Be-12 in servizio.


click to enlarge


Jingle Bell, Mortar Shells, Taliban In The Grass…

Sinceri auguri di un felice Natale ai lettori che seguono questo blog e , naturalmente, a tutti i militari italiani che non potranno passare questi giorni di festa con i loro cari ed in particolare coloro che si trovano in Afghanistan.

A proposito di A-Stan, vorrei ricordare nome per nome i caduti italiani del 2010:

Agente AISE Pietro Antonio Colazzo, Shahr-i-Naw, 26 Febbraio
Sergente Massimiliano Ramadù, Herat, 17 Maggio
Primo Caporale Maggiore Luigi Pascazio, Herat, 17 Maggio
Caporal Maggiore Scelto Francesco Saverio Positano, Shindad, 23 Giugno
Capitano Marco Callegaro, Kabul, 25 Luglio
Primo Maresciallo Mauro Gigli, Herat, 28 Luglio
Caporal Maggiore Capo Pierdavide De Cilli, Herat, 28 Luglio
Tenente Alessandro Romani, Bakwah, 17 Settembre
Caporal Maggiore Scelto Gianmarco Manca, prov. di Farah, 9 Ottobre
Caporal Maggiore Scelto Francesco Vannozzi, prov. di Farah, 9 Ottobre
Caporal Maggiore Scelto Sebastiano Ville, prov. di Farah, 9 Ottobre
Primo Caporal Maggiore Marco Pedone, prov. di Farah, 9 Ottobre

E speriamo che almeno per quest’anno la lista si fermi qui.

Un abbraccio,
Aleks

 


Iveco SuperAV 8×8 – nuove foto


click to enlarge

click to enlarge


click to enlarge

Photo: AKU P.A.


Eccheschifo!

Luciano mi fa sapere che sul forum militaryphotos c’e’ gente che si tira pippe (…) con le mie tavole a colori. Vedere QUI

Sono perplesso. Non so se prenderlo come un complimento o meno.


[Video] XM25 Individual Airburst Weapon System


Martin Marietta AN/AAQ-11 MkIII turret (pnvs)


click to enlarge


Sfasciacarrozze: A139; prototipo A129; A129 Intl e S-211 JPATS

Guardate cosa ho trovato nel forum di Scramble.nl:

Sulla sinistra possiamo notare il mockup dell’A139 (da non confondere con l’AW139), versione utility mai realizzata del Mangusta. Sulla destra invece il primo prototipo dell’A129 (E.I.901. Vedi post precedente).

Qua invece abbiamo il dimostratore dell’A129 International (con i formidabili T800!) e uno dei SIAI S-211 (I-SMTE) inviati negli USA nell’ambito del concorso JPATS.

Le foto sono state scattate nell’agosto 2010 a Volandia, un parco e museo del volo che si trova a Case Nuove – Somma Lombardo, in provincia di Varese.

 


Anatomia del prototipo dell’A129 Mangusta



CLICK TO ENLARGE – CLICCA PER INGRANDIRE L’IMMAGINE

L’E.I.901/MM590 fu il primo Mangusta a volare (15 Settembre 1983).

Tratto da “Elicotteri da Combattimento”


New Zealand Fights!


Qualcuno si ricorda di questo giocattolo?

Sentiamo gli esperti… :-)


Manuale di volo del Republic P-47 Thunderbolt

Pilot’s Manual for P-47 Thunderbolt

[ DOWNLOAD ]

PDF – 54 MB – 50 pp


Il B-36 raggiunge nuove vette

Sempre dal 1956.

guardate che roba. Six turning and four burning!


[Video] Accadeva nel 1956…

Il debutto ufficiale di F-104 Starfighter e C-133 Cargomaster, rispettivamente l’aereo piu’ veloce (cat. manned airbreathing jet) e  il cargo piu’ grande e capace del mondo.

Nel  maggio 1958 il Capitano Walter W. Irwin a bordo di un F-104C USAF raggiunse le 1404 miglia orarie, pari a 2259,5 km/h. Lo Starfighter si fregio’ del titolo di fastest jet plane per 17 mesi,  fino all’apparizione del sovietico Ye-6/3 (prototipo del MiG-21) che nell’ottobre 1959 tocco’ i 2388 km/h (1484 mph).

Riguardo al Cargomaster, questo modello aveva un’apertura alare di 55 metri e una lunghezza di 48 e poteva trasportare un carico massimo di 50 tonnellate. Il record venne strappato solo nel 1965 dall’Antonov An-22 da  64,5 di apertura alare, 58 metri di lunghezza e un payload di ben 80 tonnellate.


Postumi da vittoria

3 Maggio 1945 – Un esausto soldato americano della 3a Armata di Patton riposa saporitamente sul letto di Hermann Goering. Accanto a lui l’elmetto M1 e l’inseparabile carabina Winchester (Photo: US Signal Corps).

Chissa’ da quanto tempo non vedeva un vero letto quel G.I. :-)


Addio F-111

Lo scorso 2 dicembre la Royal Australian Air Force ha ritirato dal servizio l’ultimo F-111 operativo. Si conclude cosi’ la carriera di questo affascinante aereo da combattimento progettato dalla General Dynamics quasi mezzo secolo fa.

Goodbye Aardvark!

LINK alla notizia


[Video] Lockheed U-2 carrier trials

Cos’altro dire… tanto di cappello al pilota.


Phantom and Vigilante

(Photo: US Navy)


DADT, gay e leathernecks

Dal Washington Times in tema di abrogazione della Don’t Ask Don’t Tell:

“Of all troops asked how repeal will affect their future, 23 percent said they will either leave the military sooner than planned or think about leaving. For Marines, the percentage was nearly 40 percent”

Appero’, non credevo ci fossero cosi’ tante checche nell’USMC :-D


[Art] Dick Bellinger F-8E


click to enlarge

By Keith Woodcock da War Machine.

Cenni biografici del mitico Dick Bellinger:
http://mightyoriskany.blogspot.com/2008/03/oriskanys-most-colorful-co.html


Il nuovo inno nazionale nordkoreano!

sentite che gioiello di disco groove. Let’s do it, let’s dance!


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 71 follower