Archivio per maggio 25, 2010

XM153 Common Remotely Operated Weapon Station (CROWS) (& Blue Force Tracker)

In alto: alcune immagini dell’XM153 CROWS. Foto 1-2: con M2HB; 3: con M240B; 4: con Mk 19


click to enlarge

La postazione dell’operatore CROWS.

*********************************************************************************************

Scarica il Pdf dell’XM153 CROWS

[ DOWNLOAD ]

*********************************************************************************************


click to enlarge
(2500 x 1875 px)

Torretta a controllo remoto XM153 CROWS (Common Remotely Operated Weapon Station) montata a bordo di un veicolo MRAP tipo MaxxPro. L’arma e’ la solita Browning M2HB calibro 12,7.

Sulla sinistra si possono notare diversi mezzi ruotati protetti: un paio di Up-Armored Humvee, un M1117 Guardian, tre MaxxPro e un autocarro  up-armored FMTV. (US Army photo).

Quella specie di scatola grigia sulla destra e’ invece l’antenna del Blue Force Tracker, un GPS tracking system a mappe digitali che permette la localizzazione delle forze amiche (e nemiche) su un monitor touch screen. Il Blue Force si compone di un computer DRS Tactical System JV-5, un’antenna satellitare, un terminale satellitare ed un display LCD a colori (vedi immagini in basso).


Blue Force a bordo di uno Stryker


Qui invece su un Humvee (ah la comodita’ del “tunnelone” centrale! ;-)

Il sistema JV-5 comprende  una processor unit con CPU dual core da 1.66 ghz, 2 GB di SDRAM DDR2 (espandibili a 4),  HD da 160 gb, 4 porte ethernet, una seriale e una USB (capito Apple?). La tastiera e’ una compatta a 88 tasti, mentre il monitor e’ un LCD 12,1 pollici con tecnologia touch screen. Il JV-5 e’ stato testato sia con sistemi Linux che Microsoft.

Photos: US Army


Arming the Saetta


click to enlarge

Macchi C.200 armato con mitragliatrici Breda-SAFAT calibro 12,7x81SR.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 76 follower